<

La Pasqua tra i bambini di TABAKU

1 Aprile 2018

Dopo che i nostri volontari sono stati a festeggiare il Natale nell’orfanotrofio di Tabaku, negli occhi e nei cuori di questi bambini si è accesa una luce speciale di gioia e speranza; e proprio questa luce ha fatto si che i nostri volontari ricevessero, a poche settimane dai festeggiamenti della Pasqua cristiana, questo messaggio dei piccoli ospiti per mano delle tate dell’orfanotrofio:

“For the feast of the paque, we orphaned children of the house TABAKU of Boukombé would like to receive as at Christmas your gifts to be well celebrated the paque. For this we go through the voice of your representative to use to ask for help to make small chocolate oven and buns.”

Mariam, Ines e Perpétue non potevano rimanere indifferenti a questo richiamo di aiuto e dolcezza e si sono attivate come sempre per poter riuscire in tempi rapidissimi a soddisfare i desideri di questi piccoli angioletti. Via con la lista della spesa e subito si sono messe con le mani in pasta per riuscire a preparare il tutto e mettersi in moto per il lungo viaggio che le avrebbe portate nuovamente a riabbracciare i bambini in attesa di un dolcetto pasquale.

Al rientro della missione questo è stato il resoconto dell’esperienza, tradotto letteralmente dagli appunti di viaggio dei nostri volontari:

“Ancora una volta abbiamo portato gioia nei cuori dei piccoli orfani di Tabaku, la festa di Pasqua è stata davvero bellissima grazie a Friends and Bikers ed ai regali offerti loro dai sostenitori dell’associazione. I bambini tramite la mia voce vogliono ringraziarvi molto per le torte, brioche e biscotti che avete donato loro a Pasqua così come già successo a Natale.

L’orfanotrofio ha accolto, lo scorso mese di Gennaio, nuovi piccoli orfani, tutte femmine di cui due piccole gemelline: Marie-Anne, Marie-Evelyne e Angela. Proprio in occasione della Pasqua, queste bambine sono state battezzate in nome di Dio, ed è stata grande festa in tutta la casa

Abbiamo mangiato tutti insieme e le foto che vi invio insieme a questi appunti testimoniano il clima di gioia e serenità che abbiamo vissuto insieme ai bambini, alle suore ed alle poche ragazza che aiutano l’orfanotrofio come babysitter. Ora il numero di bambini ospiti dell’orfanotrofio è aumentato, sono passati a 50 ed hanno sempre bisogno di aiuto e supporto. Proprio per questo essi vi ringraziano e sperano sempre nella generosità di tutti gli amici di Friends and Bikers.

Per ringraziare chi ha donato loro un momento di gioia, bambini hanno voluto realizzare dei disegni per regalarli, in segno di riconoscenza e gratitudine, ad ognuno che in questa Pasqua ha avuto un dolce pensiero per loro.

Appena possibile ve li invieremo in Italia con tanto amore. Grazie!”

Non servono altre parole da aggiungere a questo racconto se non quelle di ringraziamento da parte nostra a i nostri volontari sul posto che si dedicano con amore e passione per aiutarci con le loro mani ad essere attivi e tempestivi nel rispondere alle richieste di aiuto.